Quotidiano Giovani - Tutta un'altra storia

Logo del Quotidiano Giovani
Spettacolo
Immagine dell'articolo

Non solo Oscar... tutti i vincitori dei Razzie Awards

Il documentario sulla candidata alle presidenziali "Hillary’s America: The Secret History of the Democratic Party" vince i Razzie Awards 2017.

di Silvia Tarquini

 

 

 

"Hillary's America: The Secret History of the Democratic Partytrionfa alla trentaseiesima edizione dei Razzie Awards. Nonostante i pronostici che davano tra i papabili vincitori "Batman v Superman" e "Zoolander 2", il premio per il peggior film della passata stagione cinematografica è andato al documentario sulla candidata alle presidenziali Hillary Clinton e sulla storia del partito democratico americano. La pellicola di Dinesh D’Souza porta a casa i Golden Raspberry Award più pesanti: peggior film, peggior regia, peggior attrice protagonista (Becky Turner) e peggior attore protagnista (Dinesh D'Souza).

 

 

Di seguito la lista dei vincitori/perdenti:

 

 

 

Peggior Film: Hillary’s America: The Secret History of the Democratic Party

Peggior Attore: Dinesh D’Souza – Hillary’s America: The Secret History of the Democratic Party

Peggior Attrice: Becky Turner – Hillary’s America: The Secret History of the Democratic Party

Peggior Attrice Non Protagonista: Kristen Wiig Zoolander No. 2

Peggior Attore Non Protagonista:Jesse Eisenberg – Batman v Superman: Dawn of Justice

Peggior Duo sullo Schermo: Ben Affleck & Henry Cavill – Batman v Superman: Dawn of Justice

Peggior Regista: Dinesh D’Souza e Bruce Schooley – Hillary’s America: The Secret History of the Democratic Party

Peggior Prequel, Remake, Rip-Off o Sequel: Batman v Superman: Dawn of Justice

Peggior Sceneggiatura: Batman v Superman: Dawn of Justice

Razzie Reedemer Award: Mel Gibon – nomination Miglior Regia La battaglia di Hacksaw Ridge

 

 

 

 

Pubblicato il 07/03/2017


Condividi con

COMMENTI
Nessun commento presente