Quotidiano Giovani - Tutta un'altra storia

Scelti per voi
Immagine dell'articolo

Rottamazione cartelle, il 15 maggio si chiude

Immagine dell'articolo

Mancano pochi giorni per aderire alla rottamazione delle cartelle esattoriali

 

 

La  “rottamazione” delle cartelle, consente di estinguere i debiti iscritti a ruolo contenuti negli avvisi e nelle cartelle di pagamento attraverso il versamento delle somme dovute senza, però, corrispondere le sanzioni e gli interessi di mora.

Icontribuenti che hanno debiti affidati all’Agente della riscossione dal 1° gennaio del 2000 al 30 settembre 2017possono usufruire della sanatoria mettendosi in regola con il fisco e risparmiando un pò di soldini

 Entro luglio 2018  i contribuenti potranno estinguere i debiti versando in unica soluzione  o a rate, fino a un massimo di 5 (luglio, settembre, ottobre e novembre 2018, mentre la quinta a febbraio 2019). Per i carichi affidati alla riscossione dal 2000 al 2016, compresi i contribuenti riammessi, si potrà pagare in un massimo di 3 rate di pari importo, con scadenza ottobre, novembre 2018 e febbraio 2019.Ma attenzione al termine ultimo per la presentazione delle domande in sanatoria che dovrà essere inviata entro il 15 Maggio 2018

Scelti per voi | di Laura Pinto | 11/05/2018


Condividi con

COMMENTI
Nessun commento presente