Quotidiano Giovani - Tutta un'altra storia

Salute E Scienza
Immagine dell'articolo

Un nuovo contraccettivo senza ormoni e senza effetti collaterali

Immagine dell'articolo

La scoperta arriva dalla Svezia

L'approccio consiste nell'uso del chitosano, un polisaccaride derivato dalla chitina, sostanza che si sviluppa nei gusci esterni di crostacei come i gamberi. Un materiale che può agire a livello della cervice: qui, la mucosa solitamente impervia presente nell'utero si allentà naturalmente durante l'ovulazione, permettendo allo sperma di penetrare e fecondare le uova. Ma il polimero potrebbe impedire questo meccanismo. . I ricercatori – riporta “Biomacromolecules” – ipotizzano di creare una sorta di capsula vaginale in grado di dissolversi velocemente nell’organismo, diventando efficace in pochi minuti è a base di materiale biologico al 100%, non produrrebbe effetti collaterali indesiderati poiché modifica solo lo strato di muco superficiale, e potrebbe essere usato sia per la contraccezione che per trattare ulcere o malattie infiammatorie dell'intestino

Salute E Scienza | di Paola De Pinto | 28/03/2018


Condividi con

COMMENTI
Nessun commento presente