Quotidiano Giovani - Tutta un'altra storia

Primo piano
Immagine dell'articolo

SOPHIA IL ROBOT UMANOIDE

Immagine dell'articolo

Il robot umanoide Sophia è stata ospite d’onore del Simposio di Geopolitica del Digitale

Quante volte ci siamo chiesti se la fantascienza avrebbe veramente dettato la strada per il futuro così come Giulio Verne aveva ipotizzato i sottomarini nel suo celebre " Ventimila leghe sotto i mari ".

Ed ecco la risposta arrivare concreta ed imbarazzante , con la presentazione italiana di Sophie il primo umanoide presentato a Roma durante il Simposio di Geopolitica del Digitale. 

L'arrivo di Sophie sconvolge tutte le nostre certezze ed in qualche modo sprigiona le nostre paure, un vero e proprio robot indipendente che risponde perfettamente alle domande in lingua inglese e francese , che si pone con educazione e rispetto , che ha le movenze identiche ad un essere umano ed oltre 80 espressioni facciali , un robot che impara dai propri errori e dalle proprie esperienze proprio come un essere umano , un robot che si dichiara "amico" e "collaboratore " del genere umano ma non "subordinato " . Questo è Sophie che con la sua voce graziosa rappresenta il futuro.

Nei prossimi dieci anni, infatti, è previsto l'arrivo sul mercato dei robot domestici e commerciali ovvero quelli che ci aiuteranno a rifare il letto, dialogare, preparare ma anche a lavorare al posto degli umani . 

Che il futuro non sia gia arrivato ??? 

Primo piano | di Laura Buscè | 19/11/2018


Condividi con

COMMENTI
Nessun commento presente