Quotidiano Giovani - Tutta un'altra storia

Primo piano
Immagine dell'articolo

La Casellati ottiene un mandato esplorativo da Mattarella

Immagine dell'articolo

Il Presidente della Repubblica da mandato alla Presidente del Senato per la formazione del nuovo Governo

L’ultimo mandato a una donna, il primo e unico sin d’ora in verità, è datato 1987, fu dato a Nilde Iotti che fu chiamata a dirimere la tensione tra Dc e Psi, ora tocca alla Presidente del Senato Casellati di ad avere la responsabilità di esplorare una soluzione alla crisi di governo.

 

L’incarico affidato da Mattarella alla Senatrice fedelissima di Forza Italia è un mandato esplorativo mirato. Casellati avrà il compito di verificare l'esistenza di una maggioranza parlamentare tra i partiti della coalizione di centrodestra e il M5s e dovrà riferire entro la giornata di venerdì.

La situazione comunque non appare semplice. La Lega si ricompatta con tutto il centro Destra e il movimento 5 Stelle proprio non ci stà a sedersi nello stesso tavolo con Berlusconi, e allora forse potrebbe entrare in scena il Pd.

Intanto tutte le reazioni dei partiti politici a questa mossa del Presidente appaiono positive

Martina, reggente del Pd, afferma che l'incarico esplorativo pone fine delle ambiguità di queste settimane

Di Maio dichiara che è un'occasione preziosa per fare chiarezza anche perché l'Italia non può più aspettare.

Gasparri, Centro Destra, commenta che Mattarella con la sua scelta rispetta il voto degli italiani e agisce in un ambito che abbina livelli istituzionali e realtà politiche. Il momento è di grande delicatezza e deve indurre tutte le forze politiche ad atteggiamenti responsabili

 

 

 

Primo piano | di Desirè Somma | 18/04/2018


Condividi con

COMMENTI
Nessun commento presente