Quotidiano Giovani - Tutta un'altra storia

Primo piano
Immagine dell'articolo

Florida, strage a scuola

Immagine dell'articolo

Sparatoria in una scuola in Florida. Un ex studente espulso entra nell'istituto e uccide 17 persone

Armato fino ai denti e' entrato nel liceo della Florida, dal quale era stato espulso, la Stoneman Douglas High School, uccidendo almeno 17 persone, tra studenti ed adulti. L'autore della strage e' il diciannovenne Nikolas Cruz, preso in custodia dalle autorita' mentre cercava di farla franca.  Il movente per ora resta un mistero ma gli studenti hanno descritto Cruz come una persona con dei problemi che aveva minacciato i compagni e mostrato loro le sue armi. Il massacro, l'ottavo attacco mortale in una scuola Usa dall'inizio dell'anno, ha riacceso il dibattito sul controllo delle armi. Il presidente Donald Trump condannando l'episodio che "nessuno dovrebbe sentirsi insicuro nelle scuole americane".

Primo piano | di Marika Rusi | 16/02/2018


Condividi con

COMMENTI
Nessun commento presente