Quotidiano Giovani - Tutta un'altra storia

Primo piano
Immagine dell'articolo

Cei: "La Chiesa non è un partito"

Immagine dell'articolo

"Nessun accordo con alcun soggetto politico"

Si sono aperti lunedì i lavori del Consiglio Permanente della Cei - la Conferenza Episcopale Italiana - in corso a Roma fino al 24 gennaio, con la prolusione del suo presidente, il cardinale Gualtiero Bassetti. Tra i temi toccati non è mancato quello relativo alle prossime elezioni politiche in Italia, cui è stato dato ampio spazio.


Il presidente della Cei ha affermato 
che "la Chiesa non è un partito e non stringe accordi con alcun soggetto politico".

L'invito che il cardinal Bassetti ha rivolto a tutti i politici è un invito alla responsabilità e alla ricerca del bene comune, ricordando loro che la politica è una vocazione, una missione e non un trampolino di lancio verso il potere! Missione che richiede sobrietà nelle parole e nei comportamenti con lo scopo di tracciare un orizzonte di idee e proposte che siano un contributo fattivo e concreto alla discussione pubblica.

Infine, rivolgendosi ai cattolici impegnati in politica, Bassetti li ha invitati a vivere la politica con gratuità e spirito di servizio, a guardare al passato per costruire il futuro e ad aver cura, senza intermittenza, dei poveri e della difesa della vita.


Primo piano | di Marika Rusi | 22/01/2018


Condividi con

COMMENTI
Nessun commento presente