Quotidiano Giovani - Tutta un'altra storia

Di Tutto Un Po'

Università degli Studi "Guglielmo Marconi": Viaggio nelle Università telematiche italiane

Immagine dell'articolo

Termina oggi il nostro viaggio nell'Università degli Studi "Guglielmo Marconi".

di T.T.

Per gli studenti che abbiano intenzione di intraprendere un percorso universitario senza però avere troppo tempo a disposizione per seguire le lezioni, ma con un collegamento ad internet, ecco continuare il viaggio di Quotidiano Giovani all'interno delle Università telematiche italiane riconosciute, per cercare di dare a tutti quanta più informazione possibile. Oggi terminiamo con...

 

 

L'Università degli Studi "Guglielmo Marconi"

(acronimo: USGM; denominazione colloquiale Unimarconi)

Roma, via Plinio 44, CAP 00193- Tel +39 06 377251 - Fax +39 06 37725214 - E-mail:info@unimarconi.it

RICONOSCIMENTO CFU

Per ottenere il riconoscimento dei Crediti Formativi Universitari, ai fini dell’immatricolazione ad un Corso di Laurea, e per usufruire della relativa eventuale abbreviazione della durata degli studi, gli aspiranti dovranno compilare ed inviare il Modulo Riconoscimento CFU.

Il Modulo Riconoscimento CFU può essere compilato online (CLICCA QUI per compilare il modulo online) oppure scaricato (CLICCA QUI per scaricare il modulo) ed inviato scegliendo una delle seguenti modalità:

·         via mail all'indirizzo riconoscimentocfu@unimarconi.it

·         via fax allo 06 37725311

 

·         via posta al seguente indirizzo:

Ufficio Riconoscimento Cfu – Via Plinio 44,00193 Roma

 

La prevalutazione non è impegnativa e sarà trasmessa direttamente all’indirizzo indicato dall’interessato.

 

ATTENZIONE

All’atto dell’immatricolazione lo studente dovrà inviare all’indirizzo dell’Università, oltre alla documentazione richiesta alla voce "Immatricolazione" tutte le certificazioni in forma cartacea necessarie ai fini del riconoscimento dei CFU, secondo quanto previsto dalla normativa vigente.

 

 

Studenti in possesso di titolo universitario

Gli studenti già in possesso di una Laurea o Diploma Universitario conseguito presso altre Università, che intendano immatricolarsi ad un nuovo Corso di Laurea, dovranno comunque presentare tutti i documenti indicati alla voce "Immatricolazione". Per ottenere l’eventuale abbreviazione della durata degli studi sarà necessario effettuare l’autocertificazione del possesso del titolo accademico con l’indicazione degli esami superati e delle relative votazioni conseguite.

 

 

Studenti lavoratori esperti

In conformità al D.M. 270/04, art. 5, c. 7 e come previsto successivamente dall’art. 2 c. 147 Legge 24/11/2006 n. 286 (di conversione del D.L. 262/2006 ex art. 37 c. 2), così come modificato dall'art. 14 c. 1 Legge 30/12/2010 n. 240, l’Università degli Studi "Guglielmo Marconi" riconosce come Crediti Formativi Universitari, secondo criteri predeterminati, le conoscenze e le abilità professionali regolarmente certificate. Vengono pertanto valorizzati il lavoro, le esperienze e le professionalità acquisite trasformandoli in crediti utili ai fini del conseguimento della laurea. Una commissione di Facoltà avrà il compito di esaminare i curricula dei candidati (corredati da autocertificazioni o certificazioni degli enti o organismi interessati) ai fini della determinazione di crediti formativi attribuibili.

 

La commissione potrà richiedere, in ogni momento, la presentazione in originale dei documenti e titoli dichiarati.

 

Soglie di ammissione ad anni successivi al primo

Nel caso di trasferimenti da altre università o passaggi di corso ed in tutti i casi di riconoscimenti di crediti formativi universitari per attività pregresse, è consentita l’iscrizione ad anni successivi al primo, in base alle seguenti soglie di crediti:

- ammissione al II anno con almeno 51 crediti

- ammissione al III anno con almeno 111 crediti

- ammissione al IV anno con almeno 162 crediti

- ammissione al V anno con almeno 226 crediti

 

 

IMMATRICOLAZIONE Anno Accademico 2014/2015

È possibile iscriversi in qualunque periodo dell’anno.

 

Requisiti di accesso

Per essere ammessi al Corso di Laurea occorre essere in possesso del titolo di istruzione secondaria di secondo grado (sono ammessi i titoli quadriennali dei licei artistici e degli istituti magistrali) o di altro titolo di studio conseguito all'estero riconosciuto idoneo.

 

 

Requisiti curriculari

Il Corso è ad accesso libero.

Dopo l'immatricolazione, tutti gli studenti (esclusi coloro che si iscrivono come seconda laurea) devono sostenere un test non selettivo (art. 6 D.M. 270/2004) di verifica delle competenze in ingresso. Il Test è un servizio offerto agli studenti per metterli nelle condizioni migliori per affrontare il corso di studi prescelto.

 

 

Riconoscimento CFU per attività pregresse

Gli studenti che vogliono richiedere il riconoscimento di crediti formativi universitari ad esami universitari pregressi o conoscenze e abilità professionali devono spedire il Modulo Riconoscimento CFU prima di procedere all'immatricolazione.

 

 

Procedura

(Tutti i Moduli possono essere richiesti direttamente alla Segreteria didattica di Facoltà)

 

Compilare on line la Domanda di Immatricolazione oppure scaricare (clicca qui) il Modulo Domanda di Immatricolazione quindi spedirlo compilato e firmato in originale per posta insieme alla seguente documentazione:

·         Ricevute originali del bollettino di conto corrente postale e/o contabile bancario, attestanti l’avvenuto pagamento (vedi la voce "Tasse e contributi")

·         2 foto tessera di cui una da AUTOCERTIFICARE NEL PRESENTE MODULO

·         Autocertificazione del titolo di accesso

·         Fotocopia fronte/retro firmata in originale di uno dei seguenti documenti: carta d’identità, passaporto o tessera ministeriale

·         Fotocopia codice fiscale firmata in originale

·         Modulo Riconoscimento CFU allegando tutte le certificazioni in forma cartacea necessarie ai fini del riconoscimento dei CFU, secondo quanto previsto dalla normativa vigente.

L’immatricolazione degli studenti con titolo di studio straniero è subordinata alla conformità del titolo alle disposizioni in vigore relative alle immatricolazioni alle Università italiane del Ministero dell’Università e del Ministero degli Affari Esteri e, ove richiesto, alla Dichiarazione di valore in loco rilasciata dall’Autorità consolare italiana presso il paese dove ha sede l’istituto rilasciante il titolo.

 

Immatricolazione a tempo parziale 

L’Ateneo ha previsto la possibilità per lo studente di optare per un’immatricolazione, o per un’iscrizione ad anni successivi al primo, a tempo parziale. L’opzione a tempo parziale prevede l’acquisizione di un numero massimo di 36 crediti per ogni anno accademico e il versamento delle tasse universitarie pari al 50% dell’importo previsto.

 

Per la richiesta di assunzione di qualifica di studente a tempo parziale è necessario prendere visione del Regolamento [CLICCA QUI] e compilare il Modulo [CLICCA QUI] da spedire unitamente a tutta la documentazione sopra richiesta per l’immatricolazione.

 

Soglie di ammissione ad anni successivi al primo

Nel caso di trasferimenti da altre università o passaggi di corso ed in tutti i casi di riconoscimenti di crediti formativi universitari per attività pregresse, è consentita l’iscrizione ad anni successivi al primo, in base alle seguenti soglie di crediti:

- ammissione al II anno con almeno 51 crediti

- ammissione al III anno con almeno 111 crediti

- ammissione al IV anno con almeno 162 crediti

- ammissione al V anno con almeno 226 crediti

 

 

Facoltà di Giurisprudenza

Università degli Studi “Guglielmo Marconi”

Segreteria didattica – Ufficio Immatricolazioni

Via Plinio n° 44 – 00193 Roma

 

L’avvenuta iscrizione sarà confermata tramite posta con il numero di matricola, indicazione del Corso di Laurea, USER ID e Password per accedere al corso.

 

IMMATRICOLAZIONE CON TRASFERIMENTO DA ALTRO ATENEO

CLICCA QUI PER SCARICARE IL MODULO DI RICHIESTA TRASFERIMENTO DA ALTRO ATENEO

Termini della domanda di trasferimento: tutto l’anno.

 

A chi è rivolta:

studenti già iscritti ad un Corso di studi Universitario provenienti da un’altra Università, che desiderino immatricolarsi presso l’Università degli Studi "Guglielmo Marconi".

 

 

Modalità:

1. Gli studenti interessati dovranno recarsi presso la segreteria dell’università di provenienza e presentare, nei tempi e nei modi fissati da tale Ateneo, domanda di trasferimento al Corso di Laurea attivato presso l’Università degli Studi "Guglielmo Marconi" e da essi prescelto.

 

2. Per immatricolarsi seguire la procedura riportata nella voce "Immatricolazione" e allegare la seguente documentazione ulteriore:

·         Foglio di accettazione completo di timbro attestante l’avvenuta richiesta di trasferimento presentata all’Università di provenienza

·         Modulo di Domanda di trasferimento [CLICCA QUI] all’Università degli Studi "Guglielmo Marconi"

Dopo che la Segreteria didattica avrà ricevuto il foglio di congedo da parte dell’Università di provenienza e la documentazione completa riguardante lo studente, quest’ultimo potrà prendere visione della delibera adottata dagli Organi Accademici competenti riguardante gli esami convalidati e l’anno di iscrizione.

Lo studente potrà sostenere il primo esame solo dopo che la documentazione completa sia pervenuta alla Segreteria didattica.

 

Soglie di ammissione ad anni successivi al primo

In tutti i casi di trasferimento con riconoscimenti di crediti formativi universitari per attività pregresse, è consentita l’iscrizione ad anni successivi al primo, in base alle seguenti soglie di crediti:

 

 

- ammissione al II anno con almeno 51 crediti

- ammissione al III anno con almeno 111 crediti

- ammissione al IV anno con almeno 162 crediti

- ammissione al V anno con almeno 226 crediti

 

 

TITOLI DI STUDIO COMUNITARI ED ESTERI

(utili ai fini dell’iscrizione ai Corsi di Laurea)

 

Chi può iscriversi

Possono iscriversi al Corso di Laurea prescelto le seguenti categorie di candidati:

 

·         Gli studenti comunitari ovunque residenti e gli studenti non comunitari in possesso dei requisiti di cui alla normativa vigente* ovvero ovunque residenti ma in possesso di uno dei diplomi finali delle scuole italiane all’estero o delle scuole straniere o internazionali, funzionanti in Italia o all’estero oggetto di intese bilaterali o di normative speciali per il riconoscimento dei titoli di studio (All. 1 eAll. 2)

·         Gli studenti non comunitari legalmente soggiornanti in Italia da almeno un anno e in possesso di un titolo di studio conseguito in Italia

 

Modalità

Gli interessati oltre alla documentazione richiesta ai fini dell’immatricolazione(voce del menù “Immatricolazione”) dovranno allegare:

 

·         La certificazione del titolo finale degli studi secondari corredata di traduzione ufficiale in lingua italiana e legalizzazione.

·         Dichiarazione di valore in loco rilasciata dalla Rappresentanza diplomatico-consolare italiana, competente per territorio, nel Paese dove il titolo è stato rilasciato.

·         Dichiarazione, rilasciata dall’Università e confermata dalla Rappresentanza diplomatico-consolare italiana, competente per territorio, dell’effettivo compimento in loco degli studi in istituzioni estere (lo studente deve aver frequentato e soggiornato fisicamente nel Paese in cui ha conseguito il titolo).

·         Eventuali altre certificazioni riguardanti gli studi compiuti.

·         I cittadini non comunitari e comunitari equiparati devono anche allegare copia del permesso di soggiorno in corso di validità.

La traduzione ufficiale dovrà essere fatta eseguire a cura degli interessati rivolgendosi al Tribunale di zona oppure a traduttori ufficiali e giurati oppure alle rappresentanze diplomatiche o consolari operanti in Italia del Paese ove il documento è stato rilasciato; per i candidati residenti all’estero le traduzioni potranno essere confermate dalla Rappresentanza italiana competente per territorio.

Cittadini comunitari: ITALIA - AUSTRIA - BELGIO - BULGARIA - CIPRO - DANIMARCA - ESTONIA - FRANCIA - GERMANIA - GRECIA - IRLANDA - LETTONIA - LITUANIA - LUSSEMBURGO - MALTA - PAESI BASSI - POLONIA - PORTOGALLO - REGNO UNITO - REPUBBLICA CECA - ROMANIA - SLOVACCHIA - SLOVENIA - SPAGNA - SVEZIA - UNGHERIA.

Sono equiparati ai cittadini comunitari (in attuazione ai Regolamenti CEE): CITTÀ DEL VATICANO - NORVEGIA - ISLANDA - LIECHTENSTEIN - SVIZZERA e in virtù del Trattato di Amicizia e Buon Vicinato la REPUBBLICA DI SAN MARINO.

 

*Sono equiparati ai cittadini italiani ai fini dell’accesso ai corsi delle università i cittadini stranieri in possesso di: carta di soggiorno ovvero permesso di soggiorno per lavoro subordinato o per lavoro autonomo, per motivi familiari, per asilo politico, per asilo umanitario, per motivi religiosi, o regolarmente soggiornanti da almeno un anno e in possesso di titolo di studio conseguito in Italia.

Sono equiparati ai cittadini italiani ai fini dell’accesso ai corsi delle università: i rifugiati politici e il personale in servizio nelle Rappresentanze Diplomatiche estere e negli organismi internazionali aventi sede in Italia (accreditati presso lo Stato italiano o la Santa Sede) e relativi familiari a carico, limitatamente a coniugi e figli.

 

Gli studenti non comunitari residenti all’estero non in possesso dei titoli di cui sopra possono informarsi presso la Rappresentanza Diplomatico-Consolare Italiana (Ambasciata/Consolato) nel Paese di Provenienza. Cliccando sul logo seguente sarà possibile accedere alle norme procedurali esposte sul sito del Ministero Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

 

 ESAMI

 

Gli esami di profitto consistono in prove orali e/o scritte che si svolgono in presenza.

La verifica del profitto utile per l’acquisizione dei crediti è compiuta per ogni corso e attività formativa secondo le modalità e i criteri stabiliti dal titolare dell’insegnamento. A tal fine potranno essere previsti esami (orali e/o scritti) e prove di verifica (tesine, colloqui, ecc.) durante tutto lo svolgimento del Corso. Le commissioni di esame, di almeno due membri, sono presiedute dal titolare dell’insegnamento. Le Commissioni potranno anche articolarsi in sottocommissioni a loro volta composte di almeno due membri. Le valutazioni saranno effettuate sotto la responsabilità del titolare dell’insegnamento e i risultati verranno attestati con le firme dei componenti. La valutazione sarà espressa in trentesimi, con eventuale lode. Il voto minimo per il superamento dell’esame è di diciotto trentesimi.

 

Per essere ammessi a sostenere gli esami occorre essere in regola con la posizione amministrativa.

Ogni studente può conoscere la propria posizione amministrativa e verificare la regolarità dei pagamenti ACCEDENDO ALLA PROPRIA AREA PERSONALE DEL VIRTUAL CAMPUS – SEZIONE POSIZIONE AMMINISTRATIVA.

 

DATE E PRENOTAZIONE ESAMI

Le date d’esame confermate sono pubblicate all’interno del proprio corso in piattaforma, cliccando sul bottone "Servizi di segreteria" e successivamente su "Esame di profitto", quindi su "Prenotazione Esami", dove è necessario scaricare ilmodulo di prenotazione statino che andrà compilato in ogni sua parte.

 

È necessario effettuare le prenotazioni entro e non oltre mezzogiorno del 18° giorno dalla data d’appello.

È possibile prenotarsi per:

1.    telefono al numero 06 37725 417 dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 19.00 

2.    e-mail all’indirizzo: prenotazionigiurisprudenza@unimarconi.it

3.    fax al numero 06 37725 415.

N.B. Lo studente non in regola con la posizione amministrativa non potrà sostenere alcun esame.

In caso di scelta di pagamento con bollettino postale è necessario considerare che ne riceviamo notifica dagli uffici postali non prima di 15 giorni.

Pertanto prima di prenotarsi agli esami è consigliabile inviare una copia dell'avvenuto pagamento:

- via fax allo 06 37725 212

- via mail al seguente indirizzo tasseuniversitarie@unimarconi.it

 

Finisce qui il nostro primo viaggio in un'università telematica, e speriamo di aver chiarito qualche vostro dubbio e di avervi dato qualche informazione in più per decidere del vostro futuro. Se però avete ancora dei dubbi non avete che andare sul sito http://www.unimarconi.it/ o di contattare l'ateneo. Noi ci rivediamo presto con la prossima università. Come sempre, buono studio!

 

 

Pubblicato il 01/08/2014 

Di Tutto Un Po' | di T.T. | 01/08/2014


Condividi con

COMMENTI
Nessun commento presente