Quotidiano Giovani - Tutta un'altra storia

Attualità
Immagine dell'articolo

Decine di morti uccisi da un cecchino a Las Vegas

Immagine dell'articolo

Durante il concerto, un americano di 64 anni, spara e uccid, utilizzando un’arma automatica

Durante il concerto, un americano di 64 anni, Stephen Paddock, dal 32mo piano dell’hotel Mandalay Bay ha iniziato a sparare sugli spettatori che stavano ascoltando il concerto, utilizzando un’arma automatica.

Il numero di morti è indicato al momento in 50, i feriti, secondo alcune agenzie, sarebbero addirittura 400. Per compiere la strage, Stephen Paddock avrebbe impiegato una decina di fucili. Dopo aver compiuto la strage l'uomo si è ucciso.

Attualità | di Qg | 02/10/2017


Condividi con

COMMENTI
Nessun commento presente