Quotidiano Giovani - Tutta un'altra storia

Approfondimento, Politica, Società
Immagine dell'articolo

Nuovo exploit della Lega alle amministrative

Immagine dell'articolo

Affluenza alle urne in calo

Le elezioni amministrative che si sono svolte domenica in 760 Comuni, tra i quali 20 capoluoghi di provincia, con oltre 6 milioni e mezzo di elettori al voto hanno confermato il trend in salita della Lega di Salvini chetrascina il centrodestra che si conferma in crescita mentre il M5S frena ovunque e in particolare a Roma, dove rimane fuori dai ballottaggi dei due municipi dove si è votato. Tiene a fatica il centrosinistra rispetto alle ultime politiche.

Il centrodestra a trazione leghista vince a Catania, Vicenza, Treviso e Barletta ed è avanti a Sondrio, Viterbo, Terni, Brindisi, e Siracusa. Il centrosinistra si conferma a Brescia e vince a Trapani, ed è avanti ad Ancona, Siena e Avellino. Testa a testa fra centrodestra e centrosinistra a Pisa. Il Movimento Cinque Stelle mostra difficoltà sul territorio e va al ballottaggio in soli tre capoluoghi, rimanendo fuori anche a Ivrea, la città di Casaleggio. Fatta eccezione per la Sicilia, la percentuale degli elettori che si sono recati alle urne è stata del 61,19%, in calo rispetto alle precedenti elezioni comunali quando era stata del 67%.

Approfondimento, Politica, Società | di Marika Luongo | 12/06/2018


Condividi con

COMMENTI
Nessun commento presente